venerdì 7 settembre 2012

SEVILLA: LA BIENAL DE FLAMENCO 2012



SIVIGLIA: XVII BIENNALE DI FLAMENCO

DAL 3 AL 30 SETTEMBRE 2012




Il ricordo di CAMARON DE LA ISLA, nel 20° anniversario della sua morte, sarà il filo conduttore del festival appena iniziato e che quest'anno durerà 28 giorni.


Vi saranno oltre 75 spettacoli di cui 20 si rapresenteranno per la prima volta con le più grandi figure del Flamenco:

da ISRAEL GALVAN a SARA BARAS,
da MARIA PAGES a EVA YERBABUENA;

da ANDRES MARIN a CARMEN LINARES;
da MANUELA CARRASCO a JOSE DE LA TOMASA;

da BELEN MAYA  a RAFAELA CARRASCO 
e molte, tantissime  altre ancora.




I luoghi della Biennale sono:

- i magnifici giardini arabi del Real Alcazar;

- il Teatro Maestranza che fu costruito per l’Expò del 1992 sulla riva destra del fiume Guadalquivir, di fronte alla Torre del Oro, uno dei simboli della città;

-lo storico Teatro Lope de Vega, un piccolo gioiello dell’architettura modernista sivigliana;

-il moderno Teatro Central all’interno del recinto della Cartuja, sede ufficiale dell’Expò 92;

-il Teatro Alameda situato nel cuore della “movida” sivigliana e dove si offrirà il Flamenco per bambini il Flamenco nella lingua dei segni per disabili;

-il patio dell’Hotel Triana, nel quartiere omonimo, il più gitano di Siviglia.



-Infine il Convento di Santa Clara, sede degli uffici della XVII edizione della Biennale sivigliana, dove, nel bel chiostro medievale che una volta apparteneva alle clarisse, si potranno anche ascoltare recitali di flamenco “in miniatura” nell’ambito dei “Recitales en el convento”.



Ma questa volta la Biennale uscirà anche per strada -"por la calle"- e il flamenco diventerà parte integrante della città: il baile, il cante e il toque faranno diventare alcuni dei luoghi più caratteristici del centro storico veri e propri palcoscenici del Flamenco.



Ci saranno anche decine di iniziative parallele alla Biennale: MOSTRE, CONFERENZE, CORSI


Insomma la bella città di SIVIGLIA, capoluogo dell'ANDALUSIA, sarà durante 28 giorni la CAPITALE DEL FLAMENCO:
DA NON MANCARE!



Per informazione sull’intero programma e la vendita dei biglietti:
BIENAL DE FLAMENCO DE SEVILLA




Nessun commento: