sabato 26 luglio 2008

LA CUCINA DEI PELLEGRINI: DA COMPOSTELLA A ROMA


Eccolo! Ecco il mio "vecchio" libro ripubblicato da pochi giorni!!!








In mezzo a tanto dolore, smarrimento e angoscia, finalmente una notizia piacevole!


"La Cucina dei pellegrini. Da Compostella a Roma", che avevo pubblicato nel 2000 con le Edizioni Paoline, era infatti esaurito da tempo e molti miei ascoltatori e anche amici bloggeristi lo avevano cercato invano nelle librerie.

Mi dispiaceva sia per loro sia per me: un libro, per l'autore, è quasi un "figlio", una creatura "partorita" con fatica, dedizione, riletture, correzioni, indecisioni, timori.... E perciò saperlo "esaurito" era un vero dispiacere.


Insomma, come vi dicevo, nel bel mezzo di un periodo tragico e doloroso, almeno una buona notizia. Per me.

Spero lo sia anche per coloro interessati al tema.

Un libro utile anche per chi vuole percorrere il "Cammino di Santiago".

La Cuoca Itagnola è quasi contenta oggi...

Buona fine di settimana, amici.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Tra tanto dolore un pò di felicità non guasta no?Vedo pure io se riesco a trovarlo allora:-) Un abbraccio luana

Anonimo ha detto...

Anche io andrò avedere se lo trovo alle paoline! speriamo di si.
Coraggio Marina, non abbatterti, tua figlia ha bisogno di te!
un abbraccio
Letizia

La cuoca itagnola ha detto...

Grazie Luana e Letizia: certo che lo troverete! E poi mi darete il vostro parere: questo è un libro che ho scritto con tanto amore perché le storie dei pellegrini e dei pellegrinaggi mi appassionano.
Un abbraccio,
Marina

Anonimo ha detto...

lo comprerò.
un momento di felicità riempie il tuo cuore, e anche quello di clara.
un abbraccio
laura

Stefano ha detto...

Magnifico, finalmente, sono contento per te, che tu e tua figlia possiate essere sempre più sereni, col passare del tempo.
Ed il libro.. correrò a comprarlo. Un abbraccio Stefano

Michela ha detto...

Ciao Marina,

ti ascolto al sabato mattina quando finalmente riesco a stare un po' in tranquillità con la mia piccola Emma e volevo farti i miei complimenti per l'ultima puntata sulle ricette dei pellegrini e per l'idea del libro, che non mancherò di aggiungere alla mia libreria.
Purtroppo però scopro il blog in un momento per te e tua figlia cosi triste... ti mando un forte abbraccio virtuale anche se so che sarà di poco conforto.

Michela e Emma

Ciboulette ha detto...

Non sapevo che avessi scritto un libro, ma e' una buona notizia anche per me! Lo cerchero' non appena trovo una libreria delle Paoline sottomano....

Un abbraccio affettuoso!

Piero Sampiero ha detto...

Complimenti Marina. Sarà interessante leggerlo non solo per le ricette,ma anche per i riferimenti di varia umanità che contiene, secondo il tuo stile semplice e raffinato insieme.

Gli attestati di amicizia che ricevi per te e tua figlia sono un dono del cielo.
Un conforto piccolo, ma non trascurabile.

Ben tornata al blog.

Nicoleta ha detto...

Ti auguro più serenità ,dopo un periodo cosi difficile. Leggo da un po’ di tempo il tuo blog , mi piace molto. Per questo, ti volevo offrirti un premio, l’ho trovi qui http://agendadinico.blogspot.com

Complimenti per il tuo libro!
Tanti saluti.
Nicoleta

La cuoca itagnola ha detto...

Grazie a tutti di tutto: quando avrete dato una occhiata al mio libro pellegrino diteme che ve ne pare: acetto ogni tipo di critica!

Irma ha detto...

Ho letto del tuo libro sul forum Pellegrinipersempre. Domattina andrò a setacciare tutte le librerie della mia città finché non riuscirò a trovarne una copia! :)
un abbraccio
Irma (futura pellegrina -spero!-)

Bosina ha detto...

Lo devo cercare anch'io: abbiamo una succursale delle Paoline anche a Varese. Un bacio e complimenti