domenica 22 giugno 2008

LA DIETA MEDITERRANEA, SAPRI, E LA MEMORIA COLLETTIVA

Al volo perché sto per partire dopo la mia rubrica radiofonica.



Vado nel Cilento: culla della Dieta Mediterranea; in quel di Sapri.



Ricordate? "Eran trecento, eran giovani e forti e sono morti..."



A Sapri da anni l'Associazione Cinquanta e Più organizza il Festival della Memoria Colletiva: interessantissima iniziativa che vi racconterò con calma.


Come ogni anno devo parlare in una tavola rotonda.









Ma nel frattempo la cuoca itagnola stanchissima di problemi familiari, dolorosi, molto dolorosi, stanca di lavorare e di tante altre cose, spera di poter riposare anche un po' nel bel mare di Sapri.












Ci "vediamo" giovedì prossimo: baci telematici a tutti!






Chissà come andrà oggi la grassa, grossa partita itagnola?



5 commenti:

luana ha detto...

Ne sò qualcosa pure io di problemi familiari mannaggia,non se ne viene fuori neanche un pò per tirare il fiato!...Ti capisco Marina e spero tu riesca a rilassarti al mare.Un abbraccio
Ciao Luana

Anonimo ha detto...

hanno vinto i migliori...ve la siete proprio meritata la qualificazione!Olè
Ciao e buone vacanze marinare ;-) Luana

Rita ha detto...

ciao Marina, buone vacanze Rita

el aguaó ha detto...

Bueno... me falta soltura en el italiano, pero acabo de hacer el examen de Oposiciones, así que ahora mismo en mi cabeza no encuentro la traducción.

Decirte que vi aquella exposición y me gustó muchísimo. Y me acordé ti, por supuesto.

Un fuerte beso Marina.

La cuoca itagnola ha detto...

Ciao a tutti, eccomi di ritorno e contenta per il secondo trionfo della Spagna!

Aguaò, he colocado en mi blog un traductor pra vosostros mis amigos sevillanos. Beso.