venerdì 27 giugno 2008

DEDICADO A LOLA!



Ha nacido Lola!



Y quién es Lola?















Lola es una nueva sevillanita que hasta hace algunas horas estaba dentro de esta barriga aqui al lado.








(Ana y...Lola en febrero 2008)

















Lola es la hija de Ana y Miguel que seran seguramente unos padres estupendos.








(Ana, Miguel y...Lola en noviembre 2007
el dia de la feliz noticia)




Lola es la primera nieta de mi queridisima amiga-hermana Pilar y de mi queridisimooooooo amigo Jaime.




Lola es la primera sobrina de Maria, hermana de Ana.




Para todos ellos un emocionado abrazo de la "cuoca itagnola".





Y sobre todo, para Lola, el mejor deseo de una vida serena y llena de ilusiones.









Ah, Lola, yo soy la tia-cuoca itagnola y estoy deseando conocerte!





17 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao Marina e bentornata,credo di aver capito che c'è stato un lieto evento?!? in questo caso benvenuta Lola :-)
A domani Marina ciao luana

LAURA ha detto...

ciao ho trovato il tuo blog per caso! Volevo farti i complimenti! Io sono vegetariana, hai qualche ricetta da suggerire?
ciao laura

La cuoca itagnola ha detto...

Ciao Luana,ebebne sì è nata la prima nipote della mia più cara amica di Siviglia e io ne sono felicissima!Ricorda che ora vado in onda dalle 8 alle 8,30.

Laura, benvenuta al mio blog itagnolo: domenica mattina nella mia rubrica radiofonica su radiodue darò una ricetta vegetariana buonissima e freschissima, simile al gaspaccio: il salmorejo, ottimo contro il caldo di questi giorni!

el aguaó ha detto...

Esto sí lo he entendido bien, así pues, vaya para Lola de mi parte un gran cántaro de agua endulzado con un higo fresco en su interior.

Un beso.

isabella ha detto...

Questa è una bella notizia, averlo saputo prima ti congelavo la torta rosa che ho fatto (io ho due maschi, ma è venuta rosa lo stesso .... comunque una dedica alla pupa !

Anonimo ha detto...

certo che mi ricordo del cambio orario,mi piace come conduce pure Mario così accendo sempre la radio alle 6 e vi "becco"tutti e due ;-)
Ciao Luana

La cuoca itagnola ha detto...

Vaya aguaò lo del cantaro de agua con el higo fresco dentro me lo quedo: Lola no lo apreciaria aùn y yo me vuelvo loca por los higos!

Isabella, grazie per la torta rosa, lo dirò ai genitori da aprte tua.

Besos e baci a tutti.

L'anarchico celestiale ha detto...

Benvenuta Lola. Di una cosa avrai bisogno dopo l'affetto dei tuoi genitori: La fortuna.
Auguri di tanta fortuna per una vita felice.

milena ha detto...

Holà
Molta felicità per la nueva Lola...
...oggi la musica per Lola suona in tutta la mia casa ....così come quando la mia casa era la Cueva
e io unica cocinera in abito sevillano ai fuochi cucinando paella....ascoltavo sevillane e rocierie.
E' una lunga storia d'amore per una terra, una storia fatta di virgen,flamenco,rocierie y paellas..mi piacerebbe un giorno raccontargliela
cominciò a Granada tanti anni fà in
Sacromonte
Gentile Marina oggi alla radio ho scoperto che lei è sevillana! Già l'amavo e pensavo che fosse catalana
ma ora so che il suo cuore andaluz è ciò che mi piace.
...Oggi entrando nel suo blog il mio cuore si è aperto fino a piangere.
Grazie Marina !
Besos
Milena

paolo e ana ha detto...

speriamo che questa sera puoi festeggiare una bella vittoria!
forza espana!

luana ha detto...

Marina,oltre a fare il tifo per la new entry in questo mondo,che possa veramente aprirsi per lei un futuro fatto di serenità,stasera tiferò per la tua amata terra...olè
Ciao Luana

Anonimo ha detto...

hola cuoca itagnola, felicidades para lola!
yo he llegado de sevilla ayer, despues de 7 meses que he vivido alli...
ahi que dolor volver en roma...
yo soy italiana y el mi nombre es laura, pero tambien soy media trianera... asì me han dicho mis amigos sevillanos...
me gustaria muchisimo hablar contigo, conocerte.
si quieres me puedes escrivir
lagrrr@hotmail.it
yo tambien tengo un blog
lagrrr.splinder.com

estoy enamorada de sevilla, y espero de volver pronto para poder vivir allì.

perdona per lo spagnolo smozzicato, io anche adesso potrei definirmi un poco itagnola...
un abbraccio
laura

LA CUOCA ITAGNOLA ha detto...

Ma quanti auguri per Lola! Grazie a nome dei suoi genitori e nonni!

Anarchico celestiale, la fotuna è indispensabile e la auguro anch'io non solo a Lola ma anche a tutti noi.

Milena cara, che devo dirti? Che in fondo, nonostante le lacrime, sono contenta di averte dato un'emozione...E che spero di avetti in questi miei spazi telematici.

Luana e Ana e Paolo (auguri Paolo per l'onomastico) anch'io spero che il mio Paese vinca oggi!

Quanto all'itagnola Laura conosciamoci anche per ora soltanto virtualmente. Ti scriverò e visiterò il tuo blò, como si dice a Sevilla.

Bacioni a tutti e...
FORZA SPAGNA!!!!

milena ha detto...

Ci sarò Marina !
Le lacrime comunque non preoccuparte erano di gioia ...e a parte l'emozione di ieri
oggi vorrei presentarmi.
Sono Milena e vivo a Palermo
e molti anni fà realizzai qui in Palermo un ristorante spagnolo con tablao flamenco
Siccome sono anche architetto realizzai un bellissimo, a detta di tutti gli spagnoli che vennero, bar de tapas con sotto il ristorante
dal gusto autentico andaluso
Figurati che gli azulejos che erano alle pareti
li disegnai io insieme al Senor Montalvan La Fabrica de Triana
dove ho abitato per qulche mese

Ho fatto quindi la cuoca nel mio angolo di spagna per molti anni
Ma come dissi ieri è una lunga e magica storia
Ci sono molti spagnoli che hanno scelto di vivere in italia e molti italiani che hanno scelto di vivere in Spagna.....io non sono nè l'uno nè l'altro ho portato un pò di spagna qui per vivere !
Sò di avere regalato molto divertimento a questa città ma soprattutto molta gioia profonda a tutti quelli spagnoli che hammo fatto della Cueva la loro casa
......Alla prossima

ahhhh piccola domanda nella Zarzuela de mariscos ci và lo zafferano ?

Anonimo ha detto...

¡¡¡ Lola, Lola !!! Me alegro que haya nacido Lola. Es la ley de la vida que viene y se va. Como en toda. Pero dar la vida es un regalo. Besos y besos.
La de las Natillas.

La cuoca itagnola ha detto...

Martita, Lola ha nacido y Pilar està que no para.
Milena, che bello aver potuto realizzare un luogo spagnolo nella tua Palermo. Ci unisce dunque l'amore per la mia terra d'origine, la cucina e anche gli studi perché anch'io "da piccola" ero architetto!
Vuoi intervenire telefonicamente nel mio programma di radidue con una ricetta del tuo antico ristorante? fammi sapere via e-mail dandomi un tuo recapito.
Besos.

milena ha detto...

....senza dubbio Marina l'amore per la cucina , l'amore per l'Andalucia, il duende e il flamenco
Sevilla è la mia seconda casa
Sai che prima ancora di avere il ristorante ho lavorato pr Cruzcampo, tu dovresti sapere cos'è !!!!
Però l'architetto non l'avrei mai detto !!!!!

Qualche anno fà il ristorante lo dovetti vendere, che tristezza, no sto a dilungarmi sul perchè , purtroppo adesso è in mano a degli infedeli !

Adesso le delizie del palato le
faccio gustare a colazione, ho un B6B e naturalmente quando ospito turisti spagnoli non faccio mai mancare al buffet un po de Jamon
purtroppo italiano......
ahhhh il Pata Negra sublime piacere


La cucina spagnola non l'ho dimenticata anzi la continuo a cucinare per tutti i miei amici
e per il mio compagno


Ti ringrazio per l'invito alla trasmissione
Però le ricette del mio vecchio ristorante sono spagnole non so se
tu possa trovarle interessanti .. se si magari poi ne scegliamo una insieme ..bhe comunque me la cavo
molto bene anche con la cucina siciliana, quella antica però,
perchè adesso va di moda quella creativa che non è che mi dispiaccia, però quando sono ai fornelli mi piace cucinare le ricette di mia nonna che era trapanese e poi la cucina di casa è tutta un altra storia
Ci sono molte ricette della cucina di casa
siciliana che sono uguali a quella
spagnola la regina delle frittate è quella con patate, a trapani non manca mai sulle tavole..
Alla prossima

Besos
Milena