martedì 15 aprile 2008

VIVA ZAPATERA Y OLE' 2 !!!

Ecco le 9 ministre del nuovo governo della Spagna formato da Rodriguez Zapatero, le quali oggi stesso hanno giurato fedeltà alla Costituzione e si sono presentate davanti al re Juan Carlos.



E io, la cuoca Itagnola, ancora più di ieri, mi sono sentita oggi più "gnola" che "ita".

Sono contenta per il mio Paese d'origine e soprattutto per noi donne: queste nomine aprono un cammino di speranza per tutte noi.



Ma quel che mi ha fatto anche commuovere è stato il discorso della nuova ministra della Difesa, Carmen Chacòn, che ho seguito nella televisione spagnola.



La giovane ministra catalana, visibilmente emozionata, dopo aver giurato e fatto il suo ponderato discorso e dato il suo primo ordine ai soldati , ha finito pregando i presenti di gridare con lei: "Viva España, viva el Rey"...



E poi, con il suo pancione di sette mesi, ha sfilato, con l'ex ministro della passata legislatura, davanti a tutto l'esercito spagnolo.


E io, lo confesso, mi sono veramente commossa, fino alle lacrime: voi non potete immaginare cosa significa questo per una donna spagnola che ha vissuto durante il franchismo e ha visto come sua madre non poteva nemmeno avere un conto in banca senza il permesso del marito padre-padrone...

E perciò, mentre Carmen Chacòn parlava e sfilava, ho pianto e mi sono sentita così fiera del mio Paese.

Mi sono anche ricordata di un trafiletto che oggi ho letto sul Corriere della Sera, con un ironico commento della Sotis: "Spagna. Donna di 37 anni incinta: licenziata? No: nominata Ministro della Difesa!"


"VIVA SPAGNA E VIVA IL RE"!!


2 commenti:

caravaggio ha detto...

hai ragione a sentirti +gnola, ita, magari avessi in italia questa apertura mentale! ieri ho letto un bell'articolo a proposito della nuova ministra ,hai ragione a tifare x la spagna ,zapatero che si codiuva bene con il re è maturità nazionale questa buona giornata

caravaggio ha detto...

buona giornata