lunedì 31 dicembre 2007

BUONI PROPOSITI PER IL 2008


Ecco, ci rissiamo ai buoni propositi per l'anno nuovo!

Io ne ho tantissimi. Eccone alcuni:


*Ordinare il mio studio (vedasi fotografia soltanto di una parte, la peggiore -giornali e libri per terra - non si vede)

*Ordinare il garage

*Ordinare i miei libri di gastronomia(gli altri sono abbastanza ordinati)

*Ordinare la casetta dei libri in giardino

*Ordinare i ritagli di giornali

*Ordinare gli armadi

.........................................

*Ordinare la mia vita...


Ci riuscirò?

AIUTOOOO!!!


Come potete leggere (sempre che ci sia qualcuno che lo stia facendo) il verbo "ordinare" predomina nei miei "buoni propositi per l'anno nuovo": non sono proprio una disordinata, ansi direi che ho una sorta d'ordine tutto mio per cui riesco a trovare le cose che mi occorrono anche nel bel mezzo del caos; ma in effetti ho proprio bisogno di mettere ordine nelle mie cose e nella mia vita.

Dovrei ad esempio, "mettere in ordine di precedenza" le cose che dovrei fare sia dal punto di vista lavorativo sia delle relazione con gli altri...

Ma! Che stanchezza soltanto a pensarci: forse perché sto passando un periodaccio, anche depressivo, da quando mia madre è morta due mesi fa...

Ne dovrei parlare: la sensazione di smarrimento quando non si è più "figlia" è terribile. Forse lo farò: a parlarne. Forse l'anno prossimo.

Per ora lascio qui la mia lista di buoni propositi (alcuni soltanto, quegli immediati).

Buon 2008 a tutti: fra poche ore sarà qui.
Naturalmente con i miei e i vostri buoni propositi!

9 commenti:

Anonimo ha detto...

Io ho messo ordine nella mia vita proprio dopo una brutta depressione!!!a volte serve star male per voler star bene...
La tua mamma doveva essere proprio importante per te,l'ho capito dall'emozione della tua voce, il giorno che ci hai dato la notizia...Lei comunque ti è vicina,ne sono sicura...:-)
Buoni propositi non ne ho per l'anno nuovo...vorrei solo riuscire a ritagliarmi un pò di tempo per fare quello che più mi piace...aiutare gli altri...ma con la famiglia che mi ritrovo(sempre in aumento)sia bipede che quadrupede,è un pò difficile...ma ora loro hanno bisogno di me e soprattutto Kiko(uno dei mici)che, tra epilessia e allergia, ne ha sempre una!!!Ciao Marina..come vedi io ci sono...anche questa sera...Luana

la cuoca itagnola ha detto...

Ma què bella sorpresa, cara Luana! Sono appena tornata da cenare e attendere la fine del 2007 dalla mia amica Elvira De Vico che aveva invitato alcuni amici, e prima di andare a dormire ho risposto ad alcuni mail di auguri; poi ho guardato il mio blog ed eccoti!
Ma quanti bipedi siete in famiglia?
Grazie della tua compagnia telematica:quanto allo star male e poi bene, io però vorrei star bene, non sono un tipo depressivo,ma la tristezza è tanta: in pochi anni ho perduto (maldito cancro!)il mio adorato marito e ora mia madre.
Un abbraccio,e buon anno,
Marina

Anonimo ha detto...

Cara Marina,
Buon 2008!!Ti auguro che sia pieno di cose belle ed i tuoi desideri si avverino.!
Se posso dirti il mio pensiero ti direi di non rattristarti per quelli che non ci sono più, ma di gioire perchè li hai avuti e sono stati un dono!!
Ieri sera noi due abbiamo fatto i nonni con i nostri nipotini e questo è stato bello! Auguro dei nipoti anche a te, presto!
Non ti sentirò domenica perchè sono via, ma ci sentiremo fra 15 giorni
Un abbraccio
Letizia(quella he aspetta la ricetta del gaspacio dell'Andalusia, di cui mi sono innamorata tanti anni fa)
ciao

la cuoca itagnola ha detto...

Lo so, lo so, cara Letizia,che "se si piange per il sole non si vedono le stelle", ma chi ha avuto il dono dell'amore vero, come io l'ho avuto durante ventitre anni, fino alla morte di mio marito, non riesce a stare senza...
Mia madre era anziana e, sebbene ora mi manchi tremendamente, so che la sua dipartita era da aspettarsi prima o poi, "legge di vita" si dice.
Ma l'assenza della persona amata con la quale credevo d'invecchiare a lungo, non rientra nella "normalità" e non riesco a pensare a una vita -lunga o corta, non lo so - senza quell'amore che mi scaldava il cuore e senza ricambiarlo...
Grazie, in ogni modo per le tue parole e beata te che hai nipoti: la mia unica figlia non ne vuole sapere , almeno per ora.
Auguri per l'anno appena iniziato e ti prometto prestissimo la ricetta del gazpacho.
Marina

Anonimo ha detto...

ho perso anch'io mia suocera a causa del cancro...ed è stato l'inizio della depressione...purtroppo i nostri cari ci mancano nella fisicità... ma nello spirito ci sono sempre accanto...e ci aiutano :-)
In famiglia siamo in 4,ho due figli,Alice(20anni)e Luca(18)che però sono abituati troppo bene dalla sottoscritta e quindi,invece di "farsi portar via"dai morosi(fidanzati)mi ritrovo molto spesso anche loro per casa e a dover spignattare per 6...
voglio Augurarti Buon Anno con le parole di Terzani...che mi hanno aiutato molto...
"E ricordati,io ci sarò.
Ci sarò su nell'aria...
allora ogni tanto,se mi vuoi parlare,
mettiti da una parte,chiudi gli occhi e cercami...
Ci si parla.Ma non nel linguaggio delle parole...
Nel silenzio"...
Ciao Luana

Anonimo ha detto...

Ciao Marina, Ciao Luana, e Ciao Letizia...
Mi avete commosso a leggervi...
grazie per cio' che avete scritto...
Daniela

fiordisale ha detto...

Sono passata per complimentarmi per il tuo interessante blog e per farti gli auguri per un nuovo anno pieno di felicità
fiordisale

la cuoca itagnola ha detto...

Grazie "fior di sale", anche il tuo blog mi è subito piaciuto e le tue ricette sono proprio invoglianti.
Auguri anche a te per quest'anno appena iniziato,
Marina

Betta ha detto...

Posso copiare pari pari i tuoi propositi per l'anno nuovo? Sarà che sono del leone anch'io, ma dovrei fare le stesse cose: mettere ordine nel mio studio, nella mia cucina e nella mia vita.
Conosci la canzone di Ligabue "Ho messo via"? A me ha detto molto, specialmente nei momenti di lutto.

Ti sento spesso (quando trasmetti ad orari meno mattinieri) su radio2, da anni. Le tue sono tra quelle trasmissioni che dolcemente, ti aiutano a reagire ai momenti difficili della vita. E' come ritrovarsi tra vecchi amici!
Buon anno.